La tecnica


Lo Shiatsu considera l'essere umano come un sistema multifunzionale, composto da elementi energetici, psichici e fisici in condizione di costante interdipendenza, dove l'assenza di salute, e quindi di benessere, è l'espressione concreta e percepibile della perdita di equilibrio energetico o "disarmonia".
Praticato in modo corretto, risulta efficace perché permette di liberare i canali dove scorre l’energia vitale dell’individuo, consentendo una migliore circolazione dell’energia stessa, ripristinando le funzioni che permettono all’organismo di ritrovare l’armonia con se stesso e con l’ambiente circostante

I benefici


Lo Shiatsu inoltre, concorrendo alla prevenzione di condizioni energetiche disarmoniche o alla trasformazione delle disarmonie già in atto, fornisce anche all'utente i mezzi e le informazioni necessarie per renderlo parte consapevole ed attiva nella ricerca di una miglior condizione di benessere e di salute.

Lo Shiatsu è quindi una specifica disciplina praticata secondo il principio dell'inalienabile diritto dell'utente al sostegno della sua personale richiesta di Salute, così come sottolineato anche dall'Organizzazione Mondiale della Sanità, nel rispetto della soggettività e della pluralità di bisogni e aspettative che ogni singolo. 

Espressioni tipo: "Lo shiatsu stimola la capacità d’autoguarigione dell’individuo", oppure "lo shiatsu produce un risveglio vitale" rendono l'idea dell'effetto benefico globale che un trattamento shiatsu, ben eseguito, può produrre nell’individuo.